al termine della passeggiata, salita alla torre Branca

titolo

Alla ricerca di un po’ verde e refrigerio nella calda estate milanese, senza dimenticare la storia e l’arte di cui anche i nostri giardini sono ricchi, primo fra tutti il Parco Sempione. Centralissimo, un nome carico di storia, perchè la storia è passata di qua. Ne sono testimoni architetture e opere distribuite nel verde dove, da un lato domina il maestoso Castello Sforzesco, dall’altro l’Arco della Pace, eretto per celebrare l’astro di Napoleone rimasto, con il nuovo nome, a ricordare la pace ritrovata dopo il travagliato processo risorgimentale… in mezzo la severa mole del Palazzo dell’Arte, qua e là monumenti, opere d’arte, suggestivi scorci di un giardino che evoca il gusto romantico dei giardini inglesi. Infine per ammirare il tutto dall’alto, skyline di Milano compreso, uno sguardo dalla Torre, un tempo Littoria, ora Branca: 108 mt ca. di abilità ingegneristica, di sfida e di testimonianza del progresso di un secolo fa.

GALLERIA