Visita con la partecipazione della restauratrice Paola Villa e aperitivo in cascina

Siamo alle porte di Milano, nella parte sud della città, dove i palazzi lasciano spazio alla campagna, sopravvissuta nonostante l’incalzante sviluppo edilizio e industriale della metropoli.
Siamo a NOCETUM.
Un piccolo villaggio “tre miglia fuori da Mediolanum”, come scritto nelle fonti antiche, le cui origini risalgono all’epoca della colonizzazione romana, ma il cui sviluppo si ha nel corso del Basso Medioevo, quando i monaci cistercensi di Chiaravalle inglobarono il borgo nella loro “grangia”.
Un angolo inaspettato e sconosciuto ai più, di cui nella nostra visita racconteremo la storia passata e recente partendo dal nome, Nocetum, che richiama la probabile presenza di un antico bosco di noci, riportato all’antico splendore e ricordato dal liquore ora prodotto.
Il recente recupero della cascina e dell’antica chiesetta dedicata ai SS. Filippo e Giacomo, ha ridato vita a questa realtà rurale. Il tutto, grazie all’Associazione nata da Suor Ancilla Beretta e da Gloria Mari impegnata nel sociale a sostegno di persone in difficoltà e al recupero di questa piccola oasi di pace.
Visiteremo la Chiesa dei SS. Filippo e Giacomo in compagnia di Paola Villa, la restauratrice che ha salvato dal degrado gli interessanti affreschi della fine del Trecento, permettendone non solo la leggibilità e il recupero, ma anche la scoperta di numerosi dettagli rimasti finora nascosti.
A conclusione della visita, ci attende un APERITIVO in cascina preparato per noi da chef interni con i prodotti a km. zero della “fattoria urbana” di Nocetum, che ospita nell’aia domestica galline ovaiole, conigli, arnie per la produzione del miele, un orto, alberi da frutto e piante aromatiche. Il ricavato andrà a sostenere l’impegno quotidiano dell’Associazione.

Immagini Archivio Paola Villa

DATE IN PROGRAMMA

sab 14/05, ore 10.00

COSTO

Visita guidata € 25,00

Aperitivo in Cascina incluso a sostegno dell’Associazione Nocetum

Servizio di microfonaggio incluso nella visita. È consigliabile portare con sé un proprio auricolare.

N.B. Dal 1° aprile 2022, con l’entrata in vigore del decreto-legge 24 marzo 2022, n.24, che stabilisce la fine dello Stato di emergenza, per l’accesso a musei, parchi archeologici, mostre, archivi, biblioteche e altri luoghi della cultura NON è più richiesto il possesso del green pass rafforzato, né di quello base. Resta l’obbligo di utilizzo di mascherine chirurgiche.

Il gruppo è composto da massimo 25 persone.

DURATA

Due ore

LUOGO D’INCONTRO

Via San Dionigi 77, Milano

Ti è piaciuta la visita guidata?

lascia una tua recensione, sarà utile per migliorare le nostre proposte

0 Recensioni
Inline Feedbacks
View all comments