Alla scoperta del territorio intorno a Milano

In occasione della visita al Bunker della Breda, proponiamo anche una passeggiata per conoscere il territorio del Parco Nord e un edificio ragguardevole come Villa Torretta.

Parleremo della tragedia della guerra, della città “insudiciata di morte” (A. Savinio), dove nessun edificio, pubblico o privato che fosse, uscì indenne dalla furia dei bombardamenti. Neppure le periferie e le fabbriche si salvarono. Le grandi industrie, che dalla fine dell’800 trascinarono l’economia di Milano, del territorio e dell’Italia unita tutta, furono obiettivi sensibili da colpire, da fiaccare. Non chiusero mai durante la guerra, l’attività venne in parte riconvertita alla produzione bellica di aerei, armamenti, radiotrasmittenti… La sezione aeronautica della Breda, sospettata di produrre componenti per i caccia Fw190 tedeschi, venne pesantemente bombardata nell’aprile del 1944.
Racconteremo di quelle terribili giornate, ma anche della storia di questa grande fabbrica di Sesto San Giovanni, visitandone l’area dell’insediamento industriale, e scendendo nel bunker, o meglio nei rifugi antiaerei della V Sezione Aeronautica della Breda presenti in tutto il settore est del Parco Nord, sotto boschi e prati, dove operai, impiegati trovarono scampo dalla furia dei bombardieri anglo-americani.
Ma scopriremo anche quello che oggi è il Parco Nord, Parco regionale nato dalla dismissione della Breda, dove si trova la Villa Torretta. Un tempo villa di delizia della nobiltà milanese che trovava qui il piacere dell’otium campestre, poi acquistata agli inizi del Novecento proprio dalla Breda per farne alloggi per le famiglie degli operai. Le sue sale, preziosamente affrescate, sono rimaste abitate fino agli Sessanta. Poi l’abbandono, il degrado e finalmente il recupero e il restauro che l’ha trasformata in lussuoso hotel. Storia, memoria, testimonianze, ricordi di un passato non così lontano…

N.B. La temperatura all’interno del bunker è piuttosto bassa, consigliamo un abbigliamento adeguato. La visita inizia da Villa Torretta – di cui si vedono gli esterni –  raggiungibile con la MM5 LILLA fermata BIGNAMI e termina nel cuore del Parco Nord. A coloro che raggiungono Villa Torretta in auto, consigliamo di parcheggiare a metà strada tra la Villa e il Parco, così da ridurre la strada al termine della visita per riprendere la macchina.

GALLERIA