Tra Liberty e Déco: lo stile borghese nei sepolcri del Monumentale

Se è vero, come è vero, che il Monumentale è il cimitero per antonomasia della borghesia, che qui, nella “città dei morti”, vede l’eternarsi del suo status, non possono mancare nell’architettura e nella scultura funeraria esempi eccellenti di quello stile Liberty, e per estensione Déco, che più di altri ha rappresentato la società borghese in ascesa, una società moderna e rampante, una classe all’avanguardia che rompe, anche nell’espressione figurativa, i legami con il passato.
In un nuovo percorso fra i monumenti dello storico Cimitero milanese, ammireremo le linee fluenti, l’ispirazione alla natura che fanno del Liberty un’arte nuova scevra da revivals e storicismi e la sua declinazione Déco, che, dalla metà degli Anni Venti del XX secolo, fissa nella geometria lo stile floreale mosso e animato.

GALLERIA