dall'Inferno al Purgatorio

Proseguiamo il nostro cammino nella Commedia.
Dopo un primo ciclo di lettura ed esegesi di alcuni canti dell’Inferno, che ci hanno emozionato e ci hanno fatto scoprire o ri-scoprire la bellezza dell’opera di Dante, dei suoi versi intensi e sempre vivi, il nostro nuovo viaggio nei gironi infernali ci porta tra gli iracondi del V cerchio e i violenti del VII settimo cerchio, per poi risalire dal dolore eterno a quello terribile, ma transitorio, del Purgatorio.
Lo faremo facendoci condurre di nuovo da Lorenzo Massari, grande studioso e conoscitore di Dante, capace di trascinarci con la sua passione nel mondo del sommo Poeta. 

Giovedì 15 aprile
Esegesi e declamazione dell’VIII Canto dell’Inferno
“Lo buon maestro disse: «Omai, figliuolo,
s’appressa la città c’ha nome Dite,
coi gravi cittadin, col grande stuolo».
(vv. 67 – 69)

Giovedì 29 aprile
Esegesi e declamazione del XV Canto dell’Inferno
El cominciò: «Qual fortuna o destino
anzi l’ultimo dì qua giù ti mena?
e chi è questi che mostra ’l cammino?».
(vv. 46 – 48)

Giovedì 20 maggio
Esegesi e declamazione del I Canto del Purgatorio
Per correr miglior acque alza le vele
omai la navicella del mio ingegno,
che lascia dietro a sé mar sì crudele;
(vv. 1 – 3)

N.B. Consigliamo di seguire gli incontri avendo con sé la propria Divina Commedia, nello specifico le Cantiche dell’Inferno e del Purgatorio e i canti segnalati che andremo ad analizzare

DATE IN PROGRAMMA

gio 15/04, ore 18.30
gio 29/04, ore 18.30
gio 20/05, ore 18.30

COSTO

n. 3 incontri online € 35,00

DURATA

Ogni incontro interattivo avrà una durata di circa un’ora e mezza

PIATTAFORMA WEB

ZOOM

Ti è piaciuta l’iniziativa?

lascia una tua recensione, sarà utile per migliorare le nostre proposte

1 Recensione
Inline Feedbacks
View all comments

Dante e la Commedia
E’ finito anche il secondo ciclo di letture della Divina Commedia, purtroppo, purtroppo!
 Questi incontri, che ci hanno permesso di riprendere studi e pensieri di gioventù, aprendo libri che da anni erano con noi ma che da anni non aprivamo, hanno nutrito veramente la mia mente.
Un grazie particolare al professor Lorenzo Massari, la sua squisita competenza, la sua grande preparazione e l’intensa passione sono sempre evidenti , emergono ad ogni incontro..
E’ bello vedere una persona che si emoziona per il “bello” e diviene contagiosa, di questo tipo di contagio abbiamo bisogno!
Per me queste letture sono diventate una buona e sana abitudine. Grazie di cuore!
Aspetto le prossime letture autunnali.
Daniela