“e canterò di quel secondo regno
dove l’umano spirito si purga
e di salire al ciel diventa degno"
Dante, Purgatorio I, 4-6

Ed eccoci giunti nel Purgatorio.
La scorsa stagione, usciti dall’Inferno, abbiamo mosso i primi passi in quel luogo dove regnano il dolore e la pena che non sono però eterni, bensì transitori. Il Purgatorio nella geografia ultraterrena è il luogo di mezzo, dove si scontano le colpe e alla fine del percorso di espiazione il premio: il Paradiso. Nell’immaginario dantesco questo luogo è un monte diviso in sette cornici. Ne percorreremo alcune accompagnati come sempre da Lorenzo Massari e dalle sue spiegazioni puntuali e appassionate che ci hanno incantati e continueranno a farlo.

Giovedì 21 ottobre:
Esegesi e declamazione del III Canto del Purgatorio “Matto è chi spera che nostra ragione possa trascorrer la infinita via che tiene una sustanza in tre persone” (vv. 34 – 36)
Giovedì 4 novembre:
Esegesi e declamazione dell’XI Canto del Purgatorio “Credette Cimabue ne la pittura tener lo campo, e ora ha Giotto il grido, sì che la fama di colui è scura:” (vv. 94 – 96)
Giovedì 18 novembre:
Esegesi e declamazione del XXVI Canto del Purgatorio “O tu che vai, non per esser più tardo, ma forse reverente, a li altri dopo, rispondi a me che ’n sete e ’n foco ardo;” (vv. 16 – 18)

N.B. Consigliamo di seguire gli incontri avendo con sé la propria Divina Commedia, nello specifico la Cantica del Purgatorio e i canti segnalati che andremo ad analizzare.

DATE IN PROGRAMMA

gio 21/10, ore 18.30 gio 04/11, ore 18.30 gio 18/11, ore 18.30

COSTO

3 incontri € 30,00

DURATA

L’incontro interattivo avrà una durata di circa un’ora e mezza

Tutti gli incontri in diretta online vengono registrati, il link della registrazione viene inviato il giorno successivo a tutti gli iscritti.  

La registrazione resterà disponibile per due settimane

PIATTAFORMA WEB

ZOOM

Ti è piaciuta l’iniziativa?

lascia una tua recensione, sarà utile per migliorare le nostre proposte

0 Recensioni
Inline Feedbacks
View all comments