Al tempo della Repubblica di Genova i Palazzi dei Rolli erano palazzi privati ma utilizzati dal governo per ospitare personaggi illustri in visita in città. Nel corso dei secoli questi palazzi hanno ricevuto teste coronate, ambasciatori, principi di rango, cardinali e personaggi di ogni genere.
Il 13 luglio 2006 l’Unesco ha riconosciuto ben 42 palazzi Patrimonio dell’Umanità. Questi si trovano concentrati in Via Garibaldi – l’antica Strada Nuova o Via Aurea per la bellezza dei suoi edifici – e in Via Balbi. Il nostro percorso ci porterà a scoprire questi palazzi e le storie delle famiglie che li hanno abitati.

GALLERIA