Rivivere l’antico, costruire il moderno

A cura di Davide Cabodi, storico dell’arte e guida di Torino e Piemonte

Giovedì in mostra… è un appuntamento al quale vi invitiamo per raccontarvi le più belle mostre in corso in Italia.
Lo faremo in diretta! Ognuno ci potrà seguire dalla propria casa utilizzando ZOOM, una delle piattaforme che in molti abbiamo imparato a conoscere nei tre mesi di isolamento; chi per il lavoro in modalità “smart”, chi per la didattica, chi per svago.

Le sale di Palazzo Madama ospitano una importante esposizione dedicata ad un protagonista del Rinascimento: Andrea Mantegna. Non una “semplice” mostra monografica attraverso la quale ripercorrere la carriera dell’artista, ma una mostra con un taglio critico che evidenzia quanto l’antico sia a fondamento del linguaggio di Mantegna, già nel periodo formativo a Padova, presso la bottega dello Squarcione, e ancor di più nei quarant’anni vissuti a Mantova, dove strinse relazioni e amicizie con scrittori e studiosi, che lo resero un riconosciuto e importante interlocutore nel panorama culturale, capace di dare forma ai valori morali ed estetici degli umanisti.
Grazie a prestiti da Musei e Collezioni internazionali, a Palazzo Madama si è potuto ricostruire il rapporto di Mantegna con il mondo classico, attraverso l’esposizione di opere dell’antichità e il dialogo serrato con i contemporanei da Donatello ad Antonello da Messina, da Pisanello a Giovanni Bellini, Cosmè Tura, Ercole de’ Roberti… Da non perdere!

GALLERIA