I COLORI DELL’AUTUNNO NELL’ALTO MONFERRATO
Arte, storia, natura e sapori

I COLORI DELL’AUTUNNO NELL’ALTO MONFERRATO

Arte, storia, natura e sapori

Escursione culturale curata e accompagnata da Davide Cabodi e Marina Fassera

Un’estensione di colline tra boschi e vigneti addolciti dai colori caldi dell’autunno, questo è il Monferrato. Un territorio che dal 2014 è iscritto nelle liste del Patrimonio Unesco. Una regione del Piemonte tra le province di Alessandria e Asti che si suddividono la zona nell’Alto e Basso Monferrato. Nel nostro percorso toccheremo alcuni centri e borghi di particolare interesse dell’Alto Monferrato, terra magica e affascinante, visiteremo preziosi ed unici siti ricchi di arte e storia, a cui faranno da cornice vigneti e prelibatezze culinarie per palati esigenti.

INSIEME VISITEREMO

In fondo alla “Contrada Lunga” a RIVALTA BORMIDA sorge PALAZZO LIGNANA DI GATTINARA, un’antica dimora gentilizia di impianto tardogotico con una facciata sobria ed elegante. Varcato il portone, si accede allo scalone con affreschi settecenteschi e alla Loggia degli Esposti, che affaccia su un piccolo e incantevole giardino all’italiana. Nel corso del XVI sec. il palazzo divenne la residenza dei nuovi feudatari di Rivalta Bormida, i conti Lignana di Gattinara, discendenti del Gran Cancelliere dell’Imperatore Carlo V. Oggi qui ha sede la FONDAZIONE ELISABETH DE ROTHSCHILD, il cui compito è quello di far conoscere la storia, la cultura e le tradizioni del popolo ebraico, che nel Monferrato ha una lunga storia risalente al XVI sec. Elisabeth de Rothschild, nata Pelletier de Chambure, moglie del barone Philippe de Rothschild, fu arrestata dalla Gestapo e deportata nel campo di concentramento di Ravensbrück dove morì il 23 marzo 1945.

Il percorso storico-artistico si snoda nelle sale del palazzo e ruota intorno a diversi temi:

Orgoglio e Pregiudizio. Duemila anni di storia ebraica dall’antico Regno di Giudea alle Comunità della Diaspora, sino al moderno Stato di Israele

Per Vitam ad Mortem. Il ciclo della vita nella famiglia nobile del XIX sec. Attraverso una selezione di abiti e oggetti di famiglia, carteggi privati e dipinti si ripercorre la vita quotidiana di nobili famiglie locali.

Guerra e Pace nell’Italia rinascimentale. Preziosi arredi e dipinti del XVI secolo guidano alla scoperta dell’arte rinascimentale, dai principali accadimenti storici dalla fine del Quattrocento alla Pace di Cateau-Cambresis del 1559, fino alle vicende della dinastia sabauda, in particolare delle due Madame Reali: due donne che introdussero nella corte sabauda i fasti della corte francese ed esercitarono il potere per affermare il proprio ruolo e difendere l’autonomia del loro Stato.

Dopo la visita a questo luogo ricco di storia e di bellezza, ci concederemo una passeggiata in mezzo ai VIGNETI sulle colline di Strevi e una DEGUSTAZIONE DI VINI DOCG in una rinomata cantina … per stimolare l’appetito prima del pranzo previsto ad ACQUI TERME, dove non mancano ristoranti caratteristici, locande ed osterie dove gustare piatti della tradizione locale accompagnati da vini prodotti nelle numerose cantine del Monferrato

Acqui Terme, incastonata come un raro gioiello tra vigneti e colline, è una piacevole cittadina rinomata già in epoca romana per le sue acque fumanti. Ne visiteremo il centro storico, prima di riprendere il cammino alla scoperta di questa terra, raggiungendo l’ultima tappa della nostra giornata: l’ABBAZIA DI SANTA GIUSTINA a Sezzadio. Le origini dell’abbazia affondano nell’epoca longobarda, ma nel XI sec. la chiesa venne ricostruita in forme romaniche e affidata ad una comunità di monaci benedettini. Sobria esternamente, all’interno – nonostante i danni e i crolli prodotti da terremoti e da incuria – si sono conservati, soprattutto nell’abside, una serie di affreschi dedicati alla Morte della Vergine di sapore tardogotico che richiamano le preziose miniature lombarde.

Rientro a Milano previsto intorno alle ore 19.30/20.00 circa.

📆 Date DISPONIBILI

💷 Costo

  • Intero € 98,00

    Quota individuale

⏱ Durata

La durata del viaggio è di 1 giorno

✏ la quota comprende

  • Viaggio in pullman riservato GTL
  • Ingresso Palazzo Lignana di Gattinara
  • Ingresso Abbazia di Santa Giustina 
  • Visita Vigna e Cantina rinomata con degustazione vini DOCG
  • Visite condotte dalla nostra guida abilitata, nonché storico dell’arte ed esperto del territorio
  • Accompagnatore di Artema
  • Sistema di microfonaggio con auricolare monouso
  • Assicurazione Europe Assistance

✏ NOTE

Sebbene le attuali norme consentano la capienza totale, i nostri pullman viaggeranno con una capienza inferiore ai posti disponibili per garantire comunque il distanziamento.
Non è più un obbligo indossare la mascherina chirurgica o FFP2 a bordo dei mezzi di trasporto, ma è consigliabile utilizzarla durante il viaggio

N.B. Si consigliano scarpe basse e comode, tipo light trekking

🏁 LUOGO DI INCONTRO

ore 7.00: Piazzale Cadorna (angolo via Paleocapa)
ore 7.10: Piazzale Lotto (angolo via Monterosa)

0 Recensioni
Inline Feedbacks
View all comments