Milano Mostre - Mudec

“Le linee verticali e orizzontali sono l’espressione di due forze opposte;
esistono ovunque e dominano tutto; la loro azione reciproca costituisce la vita”.

Piet Mondrian

Nei musei e nelle collezioni italiane le opere di Piet Mondrian sono rare. Eppure Mondrian è stato uno dei più prolifici, interessanti e innovativi artisti del Novecento. La mostra al MUDEC sana questa lacuna, ci avvicina alla sua arte facendoci comprenderne l’iter che porta l’artista dalla più rassicurante fase figurativa, che si cala nella sua formazione postimpressionista, fauves e simbolista, passando dal cubismo, fino all’astrattismo estremo, puro.
Inconfondibile la sua cifra, che lo rende unico nelle variabili che altri artisti astratti hanno praticato. La sua è una ricerca radicale che lo porta ad abbandonare progressivamente la rappresentazione fedele della natura, per sperimentare forme e colori. Mondrian nell’esplorare la natura – filo conduttore della mostra è il tema del paesaggio – utilizza elementi verticali e orizzontali, che individua come elementi fondanti dell’essenza stessa della natura. La sua arte, ispirata anche alla teosofia, si fa così assoluta attraverso il ritmo di piani, colori primari e linee rette.
Chiamò questo stile Neoplasticismo e ne nacque un movimento nel suo paese d’origine, l’Olanda, “De Stijl”. Era il 1917.
La visione di Mondrian ha aperto nuovi orizzonti non solo all’arte, ma ha influenzato fortemente anche il mondo del design: dall’arredo alla grafica, dall’interior all’exhibition design, alla moda (Yves Saint Laurent) e sicuramente il design italiano, il Made in Italy, ne ha tratto linfa vitale.
La mostra presenta tutto questo e non solo questo. Uno spazio è infatti dedicato anche al rapporto fra Mondrian e la musica: il jazz. Mondrian amò il jazz, per lui era l’equivalente musicale del ritmo della sua opera e del neoplasticismo. Una video installazione offre in modo suggestivo una chiave di lettura alla poetica dell’artista così affascinante e unica.

DATE IN PROGRAMMA

sab 18/12, ore 11.00

dom 16/01, ore 11.00

sab 29/01, ore 16.00

COSTO

INTERO
Visita Guidata€     7,00
Ingresso ridotto + prenotazione €   16,00
Totale€  23,00

Servizio di microfonaggio incluso nella visita. È consigliabile portare con sé un proprio auricolare.

N.B. In base al D.L. del 26 novembre 2021, dal 6 dicembre è necessario essere in possesso del SUPER GREEN PASS per accedere a musei, mostre, siti monumentali e luoghi della socialità e dello svago. Le disposizioni non si applicano ai soggetti di età inferiore ai 12 anni.
Tutti i partecipanti dovranno indossare la mascherina e mantenere il distanziamento.

Il gruppo è composto da massimo 14 persone.

DURATA

Due ore

LUOGO D’INCONTRO

nell’atrio del Mudec

via Tortona 56, Milano

Ti è piaciuta la visita guidata?

lascia una tua recensione, sarà utile per migliorare le nostre proposte

13

0 Recensioni
Inline Feedbacks
View all comments