Le emozioni e le suggestioni che trasmettono le antiche abbazie medievali, costruite nelle campagne, lontane dai traffici cittadine, sono impagabili. Nelle sobrie architetture in cotto, prive dell’eccesso decorativo, come voleva la regola cistercense, si respira la spiritualità antica, si tocca con mano la storia secolare del monachesimo, si partecipa di un vissuto che trasuda dalle pietre di questI luoghi di fede.
L’Abbazia di Morimondo è fra questi luoghi: costruita nel XII secolo su un avvallamento (si sviluppa su ben quattro livelli), divenne presto centro di arradiazione della intensa religiosità cistercense, nonchè centro di produzione di preziosi manoscritti realizzati nel fiorentissimo scriptorium.
“Ora et labora”, il tempo della preghiera e il tempo del lavoro … Per noi il tempo della conoscenza della storia e dell’arte di Morimondo durante la visita all’abbazia, e il tempo dell’esperienza pratica nello scriptorium. A completamento della visita approfondiremo il tema affascinante degli antichi scriptoria, la loro complessa gestione e organizzazione, impareremo la tecnica della lavorazione della pergamena, la formazione della pagina e del fascicolo, conosceremo gli strumenti per scrivere e dipingere, gl inchiostri, i leganti, i pigmenti animali, vegetali, minerali … e poi si passerà all’esecuzione finale di una miniatura o di un capolettera.

GALLERIA

 

COSTO INGRESSO

INTERO

€ 11,00

 

LUOGO D’INCONTRO

all’ingresso dell’Abbazia

piazza San Bernardo 1, Morimondo

INDIETRO