Alla scoperta di una città sparita, ma ancora rintracciabile fra le pieghe del tessuto urbano. Una “Roma turrita” che colpiva l’immaginazione di pellegrini e viaggiatori nel Medioevo.
Un itinerario che parte dalla Torre delle Milizie, spettacolare testimonianza della potenza della famiglia Caetani, che aveva qui il suo fortilizio, per poi proseguire con la Torre Colonna, appartenuta ad una delle famiglie romane più antiche e prestigiose… e poi con la Torre del Grillo, legata alle memorie del celebre marchese, indimenticabile personaggio interpretato da Alberto Sordi.
La passeggiata si conclude presso la Torre dei Conti, ormai priva della sua parte terminale, crollata nel terribile terremoto che colpì Roma nel 1348, annus horribilis rimasto negli annali come l’anno della “morte nera”, anno infausto anche per Roma.

GALLERIA