Tante leggende si addensano sull’Isola Tiberina, luogo da sempre ricco di suggestione e fondamentale nella storia della città. Grazie alla sua presenza qui si attraversava il fiume più facilmente, e qui, lungo le sponde del Tevere, trovarono posto porti fluviali, mercati, empori.
Da tempo immemorabile l’isola è consacrata alla medicina: prima con la presenza di un tempio dedicato a Esculapio, oggi con uno dei più importanti ospedali della capitale.
Attraverso il Ponte Cestio raggiungeremo la zona più appartata e intatta di Trastevere, con i suoi vicoli ed i suoi scorci che ci parlano di una città ancora vivibile e autentica. Da piazza San Benedetto in Piscinula percorreremo via dei Salumi, Vicolo dell’Atleta, via dei Vascellari, rivivendo le storie di questi luoghi fra aneddoti e curiosità.

GALLERIA