Nominare Eugenio Montale significa richiamare alla memoria versi bellissimi e struggenti, spesso legati al mare, al profumo dei limoni, ai paesaggi delle Cinque Terre.
Eppure il poeta genovese, che a Monterosso ha trascorso le estati da ragazzo, e che dalla “sua” Liguria ha tratto ispirazione fin dagli esordi, dopo aver vissuto un periodo a Firenze, è approdato a Milano nel 1948 e vi è rimasto fino alla morte nel 1981.
Milano è la città che gli ha dato il tanto agognato “posto fisso” al Corriere della Sera, ed è anche il luogo in cui sono nati alcuni suoi capolavori – come ad esempio la raccolta di poesie “La bufera e altro” e “Satura” – che lo hanno portato a ricevere il Premio Nobel per la Letteratura nel 1975.
La presenza di Montale a Milano è stata discreta, quasi impercettibile, eppure ancora oggi si possono cogliere tracce del suo passaggio.
Poter “stare nascosto” – come dichiarato in un’intervista – è uno dei motivi che lo ha trattenuto nella cosiddetta “capitale morale”, descritta in modo ironico e anche un po’ cinico, ma in fondo scelta e amata per 33 anni.
Passeggiando avremo modo di scoprire i luoghi frequentati da Montale, ne riscostruiremo la biografia e la poetica, leggendo qualche verso.
Ci faremo sorprendere ancora una volta da Milano, che è sempre stata città di letterati ed intellettuali, e che ha avuto la fortuna di avere tra i suoi abitanti anche colui che, a ragione, è considerato una delle voci più grandi ed intense di tutto il Novecento, capace di descrivere l’animo umano e il “male di vivere” ad esso connaturato in modo unico e indimenticabile.

DATE IN PROGRAMMA

sab 10/10, ore 10.30

COSTO

Visita guidata € 7,00

Servizio di microfonaggio incluso nella visita. È consigliabile portare con sé un proprio auricolare.

La visita si svolge in luoghi all’aperto.

Tutti i partecipanti dovranno indossare la mascherina e mantenere il distanziamento.

Il gruppo è composto da massimo 25 persone.

DURATA

Due ore

LUOGO D’INCONTRO

Via Solferino 26, Milano

davanti alla sede del Corriere della Sera

Ti è piaciuta la visita guidata?

lascia una tua recensione, sarà utile per migliorare le nostre proposte

0 Recensioni
Inline Feedbacks
View all comments