Un luogo magico e unico apre le sue porte. È una grande emozione trovarsi in questo spazio fra libri, opere d’arte, carte, oggetti curiosi, raccolti da Philippe Daverio nel corso della sua vita. Daverio, storico e critico d’arte, connoisseur, grande divulgatore che tutti conosciamo, un uomo eccentrico, raffinato, un onnivoro collezionista che ha lasciato una grande eredità.
La sua casa si trova in un severo palazzo ottocentesco, Palazzo Ravizza, in Corso Italia. O meglio, l'”Universo Daverio” occupa lo spazio che anticamente era il refettorio di un monastero femminile, dove, sulla parete di fondo, è sopravvissuta la sinopia ammalorata di una Crocefissione di Donato da Montorfano, molto simile a quella che vediamo di fronte all’Ultima Cena di Leonardo alle Grazie. Un luogo divenuto scuderia in epoca napoleonica e poi assorbito in quel palazzo ottocentesco, di cui varcheremo la soglia per entrare in uno spazio che è stato, ed è, il mondo di Daverio così ricco di suggestioni e di meraviglia.

DATE IN PROGRAMMA

gio 28/04, ore 18.00

sab 07/05, ore 11.00

gio 26/05, ore 18.00

COSTO

INTERO
Visita Guidata €   7,00
Ingresso € 10,00
Totale € 17,00

Servizio di microfonaggio incluso nella visita. È consigliabile portare con sé un proprio auricolare.

N.B. Dal 1° aprile 2022, con l’entrata in vigore del decreto-legge 24 marzo 2022, n.24, che stabilisce la fine dello Stato di emergenza, per l’accesso a musei, parchi archeologici, mostre, archivi, biblioteche e altri luoghi della cultura NON è più richiesto il possesso del green pass rafforzato, né di quello base. Resta l’obbligo di utilizzo di mascherine chirurgiche.

Il gruppo è composto da massimo 20 persone.

DURATA

Un’ora e trenta minuti

LUOGO D’INCONTRO

All’ingresso di Palazzo Ravizza
Piazza Bertarelli 4, Milano

Ti è piaciuta la visita guidata?

lascia una tua recensione, sarà utile per migliorare le nostre proposte

2 Recensioni
Inline Feedbacks
View all comments

Universo Daverio – 07.05.2022
Un luogo affascinante, nel quale ho provato la sensazione di respirare le atmosfere di una vita, quella di Philippe Daverio, trascorsa nell’immersione dell’arte in tutte le sue possibili, reali e futuribili espressioni. Un luogo che è come una esortazione a scoprire i vari aspetti dell’arte, a non lasciarli andare nel tempo, ad osservare ed imparare, a non dimenticare, a reinventare.

Nuova proposta di Artema a cui avvicinarsi in un’ottica di immersione culturale: non aspettatevi un approccio descrittivo di ogni angolo, quello che viene presentato è solo un ‘ipotesi da percorrere ma chi entra in Universo Daverio, deve avere ali per volare e fantasia per abbandonarsi ad un mondo d’altri tempi e d’altre storie.E’ un breve momento che lascia spazio ad un infinito personale. La presentazione può apparire concentrata ma è solo una chiave di lettura che ci può permettere di aprire altre porte di quello scrigno.Valida la proposta e puntuale la spiegazione.Un luogo da leggere in modo attivo e non da turista passivo.