Preparate corazón e cabeza, perché questo viaggio a Cuba li richiede entrambi. E richiederebbe anche un buon orecchio e fianchi agili, per muoversi ai ritmi suadenti di qualche salsa. Che altro manca?!….ah sì, lasciate sul comodino l’orologio e la voglia di lamentarvi. Qui non servono.
Qui serve capire come sia stato possibile che da un miserrimo e sparuto gruppo di uomini stanchi di subire soprusi si sia sviluppata, senza alcuna organizzazione ad alto livello, una delle Rivoluzioni più emblematiche e fascinose del nostro paese. Qui serve capire come mai l’Avana, decadente e in frantumi, piaccia ancora così tanto: come una vecchia dama un tempo bellissima che ancora pensa di esserlo e cammina convinta (e con quanta ragione!) di avere sempre gli sguardi che la seguono! E poi serve capire come sia possibile che in una classe di asilo, tra i bimbi che sgambettano nell’ora di ginnastica nel parco cittadino, non ci sia un colore di pelle uguale all’altro. Mille sfumature di vita!
Non basta! Guardate un po’ più in là: una sgangherata band musicale suona per strada. Il musicista più giovane potrebbe essere coscritto di Fidel. Non ha più denti in bocca, ma sorride pacioso mentre tocca da amante capace le corde della sua viola. Tu te ne stai lì beato a farti accarezzare dall’aria seguendo le note che si espandono nell’aria; sorseggi il tuo Mohito e già sai che tutto questo ti mancherà terribilmente una volta rientrato a casa.
Ecco: servirebbe capire il perché…

Carol Gallo

DATE IN PROGRAMMA

mer 19/01, ore 19.00

COSTO

Incontro online € 8,00

DURATA

L’incontro interattivo avrà una durata di circa un’ora e mezza

Tutti gli incontri in diretta online vengono registrati, il link della registrazione viene inviato il giorno successivo a tutti gli iscritti.  

La registrazione resterà disponibile per due settimane

PIATTAFORMA WEB

ZOOM

Ti è piaciuta l’iniziativa?

lascia una tua recensione, sarà utile per migliorare le nostre proposte

11 Recensioni
Inline Feedbacks
View all comments

Complimenti a Carol! L’ho ascoltata per la prima volta e ho trovato la narrazione interessante e coinvolgente! A tratti anche “schierata” Il che non guasta!
Davvero brava!

Grazie per la bella e simpatica presentazione di ieri su Cuba, mi avete fatto viaggiare almeno con la fantasia!
Alla prossima.

1 2 3 6