“La vila del conte Belgiojoso è sicuramente della più bella architettura […] vi è annesso un elegantissimo giardino all’inglese, che domina anche il giardino pubblico […]
All’interno i muri sono parati con carte d’Inghilterra […]”

Marchesa Margherita Boccapule Sparapani Gentili, ospite della Villa

Raro esempio di villa entro i confini della città, la Villa Belgiojoso è una bella architettura neoclassica immersa nel verde dove condurre una vita di otium e di svago. Il giardino all’inglese evoca atmosfere romantiche dimenticate: il laghetto, il tempietto dell’amore, il finto rudere medievale… un’oasi di pace nel centro della città preda del traffico e di ritmi accelerati.
Al suo interno, nelle sale affrescate e decorate con stucchi è esposta l’eccezionale collezione d’arte dell’Ottocento con capolavori di Canova, Hayez, Tranquillo Cremona, Previati, Segantini, Medardo Rosso…

GALLERIA

0 0 Voto
VOTA L'INIZIATIVA
0 Recensioni
Inline Feedbacks
View all comments