Milano capitale dell’Impero Romano: rovine e reperti 

Milano ha una storia millenaria, una storia che l’ha vista sempre protagonista, una storia che, secolo dopo secolo, ha lasciato traccia di sé.
La fondazione della città risale al IV secolo a.C. Furono i Celti Insubri a fondare un villaggio che sarebbe diventato una importante città in epoca romana. In un percorso a ritroso nel tempo conosceremo la storia di Mediolanum grazie ai resti che la città moderna ha in parte preservato dall’oblio e alle testimonianze conservate nel Museo Archeologico. Vedremo l’evoluzione del municipium civium romanorum che si trasformò nella capitale dell’Impero romano. Una splendida città cinta da mura, con  domus e siti monumentali, che andò incontro alla inevitabile decadenza causata dalle invasioni delle popolazioni barbariche.
Ricostruiremo la storia fatta di grandi eventi, ma anche la quotidianità  attraverso i reperti, i corredi funerari, le opere d’arte esposte nelle sale del Museo Archeologico, ma non solo. Il Museo sorge nella zona dove, molto più che in altre zone, i resti della romanità sono visibili: dal Palazzo dell’Imperatore, al circo, alle mura con le torri di avvistamento…

GALLERIA