Direttamente da Budapest, arrivano a Milano alcuni dei capolavori che appartengono al Museo di Belle Arti della capitale ungherese, chiuso fino al 2017 per ristrutturazione. È un’occasione imperdibile per ammirare le opere di Maestri tra i più celebri della pittura europea dal Quattrocento all’epoca moderna. Settanta le opere che ci sono state prestate, da Raffaello a Van Gogh, da Lucas Cranach a Cézanne, da Tintoretto a Schiele … Un vero viaggio nella pittura di secoli: capolavori collezionati da ricche famiglie magiare che decisero di donarle allo stato perché si potesse creare un vero tesoro nazionale al pari delle grandi collezione di Parigi, di Londra, di Madrid. Un progetto che trovò compimento pieno con l’acquisto della straordinaria collezione dei principi Esterházy, di cui a Palazzo Reale si possono ammirare alcune opere di grande fascino e importanza.

GALLERIA

INDIETRO