La storia e la trasformazione di un quartiere di Milano da fine Ottocento al XXI secolo

Com’è bella la città/ Com’è grande la città
Com’è viva la città/ Com’è allegra la città
Piena di strade e di negozi/ E di vetrine piene di luce
Con tanta gente che lavora/ Con tanta gente che produce
Con le réclames sempre più grandi/ Coi magazzini le scale mobili
Coi grattacieli sempre più alti
E tante macchine sempre di più […]

Giorgio Gaber, Com’è bella la città, 1969

Una canzone quella di Gaber che ben rappresenta la crescita inarresatbile e l’evoluzione della città nella seconda metà del Novecento, con il miracolo economico italiano e il grande inurbamento, e che fotografa la storia che andremo narrando nella nostra passeggiata a City Life. La storia di un’estrema periferia di Milano che nell’arco di poco tempo crebbe su stessa, con il ritmo vorticoso della canzone di Gaber “[…] Piena di strade e di negozi, e di vetrine piene di luce […] Coi magazzini le scale mobili. Coi grattacieli sempre più alti”.
Ma come dobbiamo immaginare questa zona a nord-ovest di Milano prima che la modernità la stravolgesse? Decisamente molto diversa. La sopravvivenza di villini, oggi accerchiati dalle residenze lussuose di City Life e soverchiati dalle torri altissime nel cuore del nuovo quartiere, ci dicono come qui ci fosse la campagna, il verde, come a pochi passi dalla città, si potesse vivere la quiete del suburbio.
Poi arrivò la Fiera, quella campionaria, quella che ad aprile tutti attendevano perché era un grande evento per Milano. E con la Fiera il verde che sparisce, il traffico che impazzisce, le case che “nascono come funghi”.
Ultimo capitolo: Anno Domini 2004 prende vita un progetto che riqualifica una superficie di ben 255.000 m² e, laddove era la Fiera con i suoi padiglioni, ormai trasferita nel nuovo polo di Rho-Pero, un progetto che impone la nuova bellezza della modernità, unita ad ampie aree di verde pubblico per lo svago e il gioco dei milanesi, oltre alle piste ciclabili e ad una edilizia ecosostenibile.
Vi racconteremo tutto questo: il passato e il presente che convivono, la vecchia e la nuova città, l’architettura carica di decorazione e quella contemporanea modulata da superfici linde e aperta all’aria e al sole…

DATE IN PROGRAMMA

sab 12/06, ore 15.30

dom 27/06, ore 15.30

COSTO

Visita guidata € 12,00

Servizio di microfonaggio incluso nella visita. È consigliabile portare con sé un proprio auricolare.

La visita si svolge in luoghi all’aperto.

Tutti i partecipanti dovranno indossare la mascherina e mantenere il distanziamento.

Il gruppo è composto da massimo 25 persone.

DURATA

Due ore

LUOGO D’INCONTRO

Piazza Buonarroti 29, Milano
davanti a Casa Verdi

Ti è piaciuta la visita guidata?

lascia una tua recensione, sarà utile per migliorare le nostre proposte

2 Recensioni
Inline Feedbacks
View all comments

Ho partecipato alla visita a City Life. Come sempre il tempo vola quando ci si diverte! Visita interessante e ricca di informazioni! Grazie e alla prox.

Due ore piacevoli per capire e scoprire tante cose sul un nuovo quartiere city Life.
Brava la guida preparata e professionale