Mostra alla GAM Manzoni

Una mostra invernale che ha per tema la neve: motivo di ispirazione e di ricerca in molta pittura dell’Ottocento. Il paesaggio innevato non poteva non attrarre l’attenzione di quegli artisti sensibili alla natura, al variare delle stagioni, alle atmosfere silenti dello spettacolo del paesaggio coperto dalla coltre bianca della neve, quando tutto si fa ovattato, silente e misterioso. La neve nasconde, occulta, ma allo stesso tempo rivela la magia della luce che brilla, che abbaglia. La neve è quella perenne delle alte cime montuose, è quella che in campagna segna il letargo della natura, quella calpesta che in città smorza i rumori e rallenta i ritmi. Ma la neve è anche occasione di gioia, di divertimento come si vede in molta pittura di genere che coglie con verità il quotidiano. De Nittis, Segantini, Boldini, Longoni, Induno, Morbelli… un viaggio nella pittura italiana dell’Ottocento da una visuale particolare e affascinante.

GALLERIA

INDIETRO