BOSCH E UN ALTRO RINASCIMENTO
Milano Mostre - Palazzo Reale
Precedente
Successivo

BOSCH E UN ALTRO RINASCIMENTO

Milano Mostre - Palazzo Reale

Pochi sono i dipinti che Bosch ci ha lasciato e per questo i musei e le collezioni che li posseggono difficilmente li prestano per le esposizioni temporanee. È quindi una vera occasione la mostra che Milano dedica a questo particolarissimo artista, noto a tutti per le sue opere visionarie.

Ognuno dei suoi dipinti è un universo da esplorare, visioni fantastiche, mondi brulicanti di figure demoniache tentatrici, paesaggi e giardini apparentemente accoglienti, frutti giganteschi e inquietanti, oggetti quotidiani dalle proporzioni smisurate che diventano strumenti di tortura, fuochi, alambicchi, cieli perturbati …
La mostra ci parla di Bosch, ma anche della sua influenza su artisti del suo tempo: Tiziano, Raffaello, Gerolamo Savoldo,  Dosso Dossi, El Greco e molti altri …
Una mostra che apre una finestra anche su quel Rinascimento “altro” che sta nel mondo nordico e in certi artisti italiani “eccentrici”.

📆 Date DISPONIBILI

💷 Costo

  • Intero € 25,00

    Visita guidata € 10,00 + ingresso e microfonaggio € 15,00

⏱ Durata

La durata della visita guidata è di circa 2 ore

🏁 luogo di incontro

piazza del Duomo 12, Milano
all’ingresso di Palazzo Reale

✏note

  • Il gruppo è composto da massimo 25 persone
  • Servizio di microfonaggio incluso nella visita
    È consigliabile portare con sé un proprio auricolare
  • Non è più un obbligo l’utilizzo di mascherina chirurgica o superiore, ma è consigliabile in caso di visite in interni dove ci può essere affollamento
6 Recensioni
Inline Feedbacks
View all comments

Sabato mattina abbiamo partecipato alla visita guidata alla mostra di Bosch. La guida era veramente preparata ed è stata molto brava, nel consueto “stile Artema” che, come al solito, è una garanzia. Suggerisco, però, di organizzare la visita in un momento in cui, ragionevolmente, si possa prevedere un minore affollamento perché la calca davanti alle opere e il caldo esagerato (ovviamente dipendenti dalla cattiva gestione degli ingressi da parte degli organizzatori della mostra e non da Artema) hanno reso meno piacevole l’esperienza.

Visita alla nota e pubblicizzata mostra di Bosch che ha attratto una moltitudine di visitatori, moltissimi non prenotati, che hanno reso la visita piuttosto affollata e per certi versi meno vivibile, per coloro che amano visitare queste mostre con un minimo di tranquillità. Davvero affollato ma questo non ha reso meno interessante la competenza della nostra guida direi in coerenza con lo stile Artema. Mostra davvero interessante nonostante le poche opere del pittore ma calate in un contesto interessante e, grazie alla nostra guida, tutto comprensibile in una logica necessaria a comprenderne le motivazioni. Questa visita mi ha permesso di approfondire le mie conoscenze e, a tal proposito non ho mancato di riportare la visita in FB certamente richiamando la qualità di Artema.
Posso solo suggerire, a completamento, di pensare di organizzare le visite in giornate infrasettimanali. Ho visto i partecipanti e credo che l’adesione a tale modalità sarebbe elevata e gradita. Per il resto continuate così. Buona giornata.