Leonardo e Bramante al servizio degli Sforza e dei Domenicani

“In verità, in verità vi dico: uno di voi mi tradirà. I discepoli si guardarono gli uni gli altri, non sapendo di chi parlasse”

(Giovanni 13, 21-22)

Da qui Leonardo partì per dipingere l’Ultima Cena. Fissò sulla parete del Refettorio delle Grazie un momento tanto intenso, tanto animato da sentimenti di stupore, incredulità, orrore che leggiamo nei gesti, nelle espressioni degli Apostoli … chi mai avrebbe potuto tradire il Maestro? Leonardo partì da qui, andando ben oltre ogni formula, ogni stereotipo della tradizione, per dipingere la verità dell’anima che si rivela nel “batter di un ciglio”, in un braccio che si allunga, in uno sguardo interrogativo.
L’Ultima Cena di Leonardo fece scuola, fu modello insuperato di tanta pittura. E tanti furono gli artisti  che studiarono questa immagine che cattura, che ammalia, che commuove. E tanti ancora oggi i visitatori che arrivano alle Grazie attratti da un capolavoro assoluto. Del resto, se si vuol capire Leonardo nella profondità del suo ingegno, da qui bisogna partire!
Come dalla Chiesa delle Grazie si deve partire per comprendere la rivoluzione rinascimentale operata da Donato Bramante in architettura.
La sua tribuna infatti domina sulla chiesa gotica di Santa Maria delle Grazie, si impone per la grandiosità, per il linguaggio classico, per la novità che mette fine al protrarsi di un modo di costruire ormai superato. 

GALLERIA

9 Recensioni
Inline Feedbacks
View all comments

Il Cenacolo Vinciano è già di per sé un capolavoro suggestivo, la descrizione della guida Marina ha contribuito a renderlo ulteriormente affascinante. Bella anche la Chiesa di Santa Maria delle Grazie. Siamo rimasti molto soddisfatti, grazie e arrivederci alla prossima visita!

Il Cenacolo Vinciano è di per se un’opera suggestiva, sentirla descrivere dalla voce di Marina le fa prendere forma e quasi sembra di essere seduti a tavola con loro. La professionalità e la cortesia di Marina non si smentiscono mai. Molto bella anche la visita alla chiesa di Santa Maria delle Grazie.

Anche questa volta il tempo è volato! Il Cenacolo è di per sé luogo di grande suggestione. E le informazioni accurate ed interessanti che ci ha fornito la nostra guida lo hanno reso ancora più affascinante! Complimenti ed un enorme grazie!

visita al Cenacolo e santa Maria delle Grazie – sabato 22/08/2020
stupefacente e di grande impatto emotivo il Cenacolo, interessante la chiesa
la guida è stata molto esaustiva e mai noiosa
siamo state soddisfatte dell’iniziativa , nonostante il caldo afoso e le limitazioni causa covid
grazie

Visita al Cenacolo Vinciano e Santa Maria delle Grazie. Guida molto preparata. Molto interessante e coinvolgente! Grazie!!

Volevamo farvi i complimenti per l’eccellente organizzazione della visita guidata al Cenacolo di stamattina: l’impareggiabile bravura di Marina – oltre a tanto sapere – ci ha regalato emozioni difficili da dimenticare. Grazie davvero!

VISITA GUIDATA AL CENACOLO E SANTA MARIA DELLE GRAZIE – OTTIMA GUIDA MOLTO PREPARATA…. COMPLIMENTI

Un sincero ringraziamento alla guida che ci ha accompagnato alla visita S.Maria delle Grazie e cenacolo. Molto preparata, simpatica. Spero di incontrarla alle prossime visite.

Il 16.11.2019 ore 10.00 abbiamo visitato S.Maria delle Grazie e il Cenacolo.
Complimenti ad Artema per l’ottima organizzazione. La guida, una simpatica signora molto preparata, ci ha accompagnato in questo viaggio nel tempo in modo semplice e piacevole.
Silvia e Chiara