la Basilica Palatina e i mosaici restaurati della cappella di Sant’Aquilino

Riaperta recentemente dopo due anni di restauro, la Cappella di Sant’Aquilino, con i suoi preziosi e rari mosaici paleocristiani, e la Basilica di San Lorenzo rappresentano la più importante testimonianza di Mediolanum, la città capitale dell’Impero romano.
I mosaici, sebbene in parte mutili, con i loro ori e i colori sono quanto rimane delle decorazioni di un monumento un tempo ricco di marmi policromi e arredi pregiati. Del resto la Basilica di San Lorenzo fu probabilmente cappella palatina e ci possiamo ben immaginare affacciati alla tribuna la corte e l’imperatore acclamato dalla popolazione.
La Basilica, dedicata a Lorenzo, diacono nella Roma del III secolo, caduto martire sotto le persecuzioni di Valeriano, è la più maestosa chiesa milanese. Imponente con la sua mole articolata, grandiosa con il suo impianto centrale, solenne e severa, con le quattro possenti torri-campanili che la assimilano ad una fortezza, San Lorenzo è un unicum nel panorama italiano.

GALLERIA

3 Recensioni
Inline Feedbacks
View all comments

Brava la nostra guida…..simpatia passione e naturalmente conoscenza