Un viaggio parte da un’idea.
Parte dal chiuso di quattro pareti, da una stanza da dove si decide di evadere con il corpo e con la mente…

Niente Siberia e niente treni questa volta. Si passeggia stando in vetrina, esposti come sono esposte, al pubblico ludibrio, da sempre, le due città più importanti dell’Universo Russia.
San Pietroburgo: europea, elegante, acquatica e intellettuale.
Mosca: asiatica, ricca, terragna e strafottente. Geniale.
Chi ama una, detesta l’altra. E viceversa. Perché la Russia è un moto dell’animo personale. Vibrano corde differenti in ognuno di noi a seconda di caratteri, predisposizioni, ricordi.
Io amo Mosca, dove sono cresciuta. Ma vorrei che il mio stile fosse pietroburghese, città che mi irrita e seduce. Io amo la durezza e la tenacia della capitale. Ma poi mi imbambolo dietro ai racconti onirici del più Pietroburghese degli scrittori: Dostojevski.
Mi ammalia il canto delle chiese ortodosse di Mosca: mi inebrio al profumo di mozziconi di candele e perdo ogni orizzonte fissando le alte e scure volute delle cattedrali più antiche che trovo solo all’interno delle mura del Cremlino. Poi però, quando in una qualsiasi notte estiva, passeggio lungo la Neva e guardo il cielo latteo delle Notti Bianche, ecco…io mi sento totalmente smarrita.

DATE IN PROGRAMMA

dom 31/10, ore 18.30

COSTO

Incontro online € 10,00

DURATA

L’incontro interattivo avrà una durata di circa un’ora e mezza

Tutti gli incontri in diretta online vengono registrati, il link della registrazione viene inviato il giorno successivo a tutti gli iscritti.  

La registrazione resterà disponibile per due settimane

PIATTAFORMA WEB

ZOOM

Ti è piaciuta l’iniziativa?

lascia una tua recensione, sarà utile per migliorare le nostre proposte

0 Recensioni
Inline Feedbacks
View all comments